Home / Pillole di Lego / I LEGO® Minitalia
Pillole di Lego

I LEGO® Minitalia

Ben poche persone conoscono l’esistenza di questi mattoncini, eppure molte volte vi sono capitate in mano non sapendo di avere un pezzo di storia LEGO® sconosciuto, fino a qualche anno fa, fuori l’Italia.
I LEGO® Minitalia sono una serie LEGO® prodotta esclusivamente in Italia durante gli anni ‘70. La storia di questa serie è costellata di miti e leggende. Difatti fino a qualche anno fa (cioè finchè Gary Istok , esperto sulla storia LEGO®, sulla sua pagina Facebook ha ricostruito tutta la vicenda) la storia ufficiale era che per una legge sull’importazione di giocattoli prodotti all’estero venne deciso di produrre su suolo italico un sistema simil LEGO® in accordo con essa.
Questo avvenne e la serie Minitalia iniziò ad essere prodotta sull’inizio degli anni ‘70 in Italia. Di plastica di bassa qualità (la colorazione era molto più chiara di quella ufficiale e non era perfettamente compatibile con il sistema ufficiale) aveva alcuni accorgimenti per risparmiare ulteriormente come ad esempio l’assenza del logo LEGO® sugli stud e lo stesso stud era vuoto oppure una x sul fondo al posto del classico pallino.
Tutto questo fece abbassare il costo di questa serie che ebbe mercato solo in Italia. Peccato che tramite i cataloghi LEGO® possiamo capire che in effetti la teoria della legge sulle importazioni non aveva nessuna prova che avvallava questa tesi proprio perché presenti in Italia durante tutti gli anni ‘70. Difatti possiamo notare leggendo l’elenco dei pezzi prodotti per questa serie che vennero introdotti nuove referenze (come da esempio le porte apribili oppure in alcuni modelli le persiane oppure gli archi) così come avvenne per la serie Legoland. Si può ipotizzare per cui (ed è una supposizione anche dello stesso Francesco Spreafico di Itlug da cui ho preso molte informazioni) che l’Italia fu più che altro un banco di prova per nuovi pezzi e idee per LEGO® stessa anche se, ribadisco, è sempre una supposizione.
Inoltre la limitata diffusione ha permesso di non avere notizie certe ma frammentate.
Infatti si pensava che il 1972 fu il primo anno di commercializzazione ma sempre grazie a Francesco e il suo articolo si scopre che già dal 1970 si pubblicizzava la serie Minitalia su il periodico Topolino.
Quindi il periodo di messa in commercio fu dal 1970 al 1976 con ben 21 set all’attivo  tra edifici, automezzi, navi e generici.

Di seguito l’elenco temporale preso dal sito di Itlug:

  • 1970 – 1° semestre 1973: scatole 1/4 (edifici);
  • 1971 – 1° semestre 1973; scatole 21/24 (automezzi);
  • 1972 – 1° semestre 1973: scatola 5 (edifici);
  • 1° semestre 1973 – 1976: scatole 30/32 (navi);
  • 2° semestre 1973 – 1976: scatole 11/17.

Per cui prossima volta che vi trovate difronte ad un mucchio di sfuso e trovate dei pezzi diversi da quelli LEGO® ufficiali occhio a quello che potreste avere trovato!!!

Fonte ricerca:
Francesco Spreafico Itlug ambassador/storico lego, autore del blog www.oldbricks.it

Fonti e ulteriori approfondimenti:
https://itlug.org/2015/01/lego-minitalia/
http://lego.wikia.com/wiki/Minitalia
http://www.brickwiki.info/wiki/Gary_Istok

Fonte foto:
https://itlug.org/2015/01/lego-minitalia/
https://hiveminer.com/Tags/lego%2Cminitalia

Commenti

commenti

CONDIVIDI:

TI potrebbe interessare...

Pillole di Lego

I LEGO® Grangemouth

Cosa sono i LEGO® Grangemouth? Questi mattoncini sono di quanto di più rari e “mitologici” …

Pillole di Lego

I LEGO® Marbled

Cosa sono i LEGO® Marbled? Beh, sono di quanto di più spettacolare e divertente da …