Home / Vintage Bricks / Set 6080-1
Vintage Bricks

Set 6080-1

Oggi torniamo a parlare del tema Castle, per la precisione del meraviglioso 6080-1, un castello del subtheme “Lion Knights” dei “Crusaders”, una fazione nata nel 1984 e che durerà fino al 1992.
Possiamo ancora considerarci in una fase ‘iniziale’ dei castelli, quel periodo in cui vengono rilasciati a ‘valanga’ una serie di utensili ed altri elementi direttamente o indirettamente collegati alle minifigure.
Iniziando a parlare delle minifigure, il set è composto da 4 cavalieri e 8 guardie, per quanto riguarda i cavalieri nel 1984 faranno la loro comparsa gli iconici elmi con griglia verticale (bricklink: https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) ma anche le piume da sormontare ad essi (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) e il mantello (ancora rigido per ora: https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…).
Tra le guardie faranno la loro apparizione le lance (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) prodotte fino al 2014, gli archi (ancora prodotti: https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) e le relative faretre (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…), da notare infine che le minifigure non hanno più gli adesivi per il torso ma gli stessi sono direttamente stampati con gli stemmi della relativa casata, anche gli scudi presentano tale caratteristica.
Finalmente (possiamo dire) con questo castello è stato introdotto il cavallo (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) il primo animale LEGO® introdotto per le minifigure, WOW!!! I cavalli saranno prodotti in questa versione sino al 2006, le minifigure non staranno più sedute (come avveniva nei destrieri fatti di brick) ma rimarranno in piedi grazie a una cavità sulla schiena del cavallo e che nell’assenza della minifigure la cavità sul dorso del destriero si può ‘riempire’ con un brick ed un plate.
Veniamo ora al castello, gli elementi principali dell’edificio sono costituiti dal caratteristico Panel 2x5x6 wall (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) che, finalmente, proprio in quest’anno farà la sua comparsa e che rimarrà d’ora in poi e nelle versioni a venire un elemento imprescindibile di ogni castello LEGO®.
Il castello dall’aspetto massiccio e turrito è uno di quei castelli ‘apribili’, costruito infatti su una baseplate 16×32 (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) a cui sono incernierate due baseplate 16×22 (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…).
L’edificio è infine dotato di tre torri abitabili la cui principale è la torre d’ingresso che ospita un fornice largo 6 stud e alto circa 10 brick, quindi molto alto e ‘stretto’ in simbiosi con la torre, anch’essa alta e stretta, il tutto conferisce alla torre stessa una presenza molto dominante, caratteristica molto forte del castello donandogli un aspetto imponente.
La torre ha un ponte levatoio e una saracinesca fatta di plate che scorre in guide ricavate in un intercapedine di uno stud subito dietro all’arco d’ingresso.
Altra cosa degna di nota è che la torre è scudata (aperta verso l’interno), questa scelta costruttiva nonostante sia per un più agevole accesso all’interno, rappresenta storicamente un elemento attendibile in quanto molti castelli avevano torri scudate lungo il perimetro esterno (per evitare che potessero esser usate contro gli stessi occupanti del castello qualora venissero prese durante un assedio).
Passiamo ora alle due torri posteriori, esse sono intese come torrette pensili (si sviluppano esclusivamente al piano superiore e sono ‘a sbalzo’) hanno al loro interno uno spazio abitabile e accessibile dal cammino di ronda, la copertura delle torri è costituita in entrambi i casi da una terrazza con spazio 6×6 e con un parapetto merlato.
Infine nella corte possiamo trovare una scala centrale che dà accesso al cammino di ronda posteriore, la scala è tra 2 panel 2x5x6 wall e proprio al centro della scala c’è l’apertura del castello che infatti divide la scala in 2.
Nella corte è presente anche la prigione del castello, la cui porta è costituita da una Door 1x4x6 (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) che abbiamo già avuto modo di conoscere nel castello giallo.
Infine i parapetti merlati sono tutti a sporgere.
Le bandiere che adornano il castello e che vengono anche portate dai cavalieri sono le flag 4×1 (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page…) che fan anch’esse la loro comparsa nel 1984 e vengono ancora prodotte.

Opinione personale: Finalmente un castello che mi piace, quasi certamente complice il colore secondo me più opportuno, questo castello mi soddisfa soprattutto per la presenza molto forte della torre d’ingresso, alta e stretta apparendo più imponente di quanto sia in realtà, non mi piacciono molto invece le due torri quadrate pensili perché danno l’idea di esser quasi dei semplici cubi che si sarebbero potuti realizzare meglio anziché usare solo dei panel, i tre angoli esterni di ogni torre con colonne di brick round 1×1 open stud certamente aiutano ad ingentilirne, almeno in lieve, l’aspetto razionale, sicuramente anche l’assenza di ulteriori elementi (che verranno introdotti solo successivamente) si fa sentire.
In sé è un castello che mi piace e vorrei avere.

Lista pezzi:
https://www.bricklink.com/catalogItemInv.asp?S=6080-1

Istruzioni:
http://bricks.argz.com/ins/6080-1

Fonti e ulteriori approfondimenti:
http://lego.wikia.com/
https://brickset.com/
https://www.bricklink.com/

Foto di David Lambertucci

Commenti

commenti

CONDIVIDI:

TI potrebbe interessare...

Vintage Bricks

Set 462 “Mobile Rocket Launcher”

Continua il viaggio nel Lego VIntage con la prima fermata nel tema Space!!! Set: 462 …