Home / Ideas: What You Must Support / Leonardo Da Vinci’s Ornithopter

Leonardo Da Vinci’s Ornithopter

Nome del progetto: Leonardo Da Vinci’s Ornithopter
Builder: JakeSadovich77 (Jake Sadovich)
Link al progetto: https://ideas.lego.com/projects/31086fc8-6bb6-4150-a562-0ecc2ed51b95

Prologo
Ricordate la famosa “Nave in bottiglia” aka “Ship in a Bottle”? Ricordate il creatore, Jake Sadovich? Ok, dimenticate la nave in bottiglia, tenete a mente il nome e proseguite pure con la lettura
Fine del prologo

Fatto questo doveroso prologo (E i motivi sono concentrati in un mio precedente articolo), passiamo alla recensione di questa nuova Ideas partorita dalla mente del suddetto builder.
Definizione di Ornitottero (tratta da Wikipedia):
“L’ornitottero (dal greco ὄρνις, -ιθος órnis, –ithos, “uccello” e πτερόν pterón, “penna, ala”) è un aeromobile a superficie alare battente.
Il primo disegno di un ornitottero risale a Leonardo da Vinci: rappresenta probabilmente il più antico tentativo di progettare un oggetto volante più pesante dell’aria (aerodina). Il complesso meccanismo riproduceva le ali di un uccello.”
Ok, siamo davanti a qualcosa di grosso, e cerco di spiegarvelo…
Tra i numerosi studi condotti da Leonardo Da Vinci c’era lo studio degli animali. Studi che poi lui tentò di portare nel campo tecnologico. Mi spiego meglio: l’ornitottero era una specie di velivolo che, nell’immaginario di Leonardo, doveva muoversi letteralmente battendo le ali, come un vero uccello. Se pensate che l’ornitottero non abbia mai visto la luce, beh, vi sbagliate! Ecco l’articolo che ne parla.
Uno dei problemi che Leonardo dovette affrontare, aldilà di quelli già esistenti per materiali e tecnologia dell’epoca, fu quella di dover “moltiplicare” la forza dell’uomo per far si che le ali, battendo, fossero in grado di sollevarlo e farlo volare.
Sarò stato prolisso, lo so, ma questa spiegazione mi è servita per introdurre questa Ideas “tributo” al genio di Leonardo, a nome dello stesso creatore della Nave in Bottiglia.
Rileggendo la mia spiegazione, troverete quanto doviziosa ed accurata questa Ideas sia, e quanto dovrebbe (Non vorrei, attenzione!) essere portata in set!
Partiamo dalla ricostruzione dello “scheletro” delle ali: se guardate i progetti originali, troverete una similitudine quasi sconvolgente! Stesso dicasi per il supporto, con gli ingranaggi  in bella vista, coerenti con un progetto del passato, posti al di fuori dello stand, che, appunto hanno anche la funzione di moltiplicare la forza di base applicata per far muovere le ali.
La chicca finale? Il mini planetario posto nella parte superiore del supporto, che si muove in sincronia con il battere delle ali!
Come definire un’opera del genere, sinceramente non lo so… E’ perfetta, a partire dall’idea stessa finendo per le dimensioni! E nemmeno metto in campo il fatto che finalmente qualcuno ha voluto omaggiare Leonardo Da Vinci, vincerei a mani basse! Se Lego avesse quell’attimino di lungimiranza per farlo passare così com’è senza tristi revisioni, potrebbe mettere in moto una nuova linea di prodotti.
Non ho molto altro da aggiungere se non il mio modesto

VOTO GLOBALE: 10/10 (Ovvero “Moderno Leonardo)

In bocca al lupo Jake, da parte nostra hai il massimo supporto e il massimo rispetto per questa tua Ideas!

Commenti

commenti

CONDIVIDI:

TI potrebbe interessare...

Ideas: What You Must Support

Mini-fig Scale Project Gemini

Nome del progetto: Mini-fig Scale Project Gemini Builder: Stevenhoward27 Link al progetto: https://ideas.lego.com/projects/473e666e-0c05-4cd5-9a3c-fcde78e09e7e Se mi …

Ideas: What You Must Support

Magnetic Bumper Cars

Nome del progetto: Magnetic Bumper Cars Builder: Bricky_Brick Link al progetto: https://ideas.lego.com/projects/466e7414-f6b4-42c0-b589-a35afca9e619 Dopo aver visitato …